Interviste Musica

Italo Guccio – Fonico, Producer e Rapper

” Resto con me stesso trovando il mio equilibrio prima di salire sul palco “

Il giovane fonico, producer e rapper si avvicina alla produzione a 13 anni scaricando la sua prima daw e registrando le sue prime tracce. Alle superiori durante un autogestione, crea il suo primo videoclip registrando i suoi compagni ed essendo anche lui protagonista nella traccia, ne prese parte.


Cresce registrando amici e decide di cimentarsi nel Mixing e Mastering sottoponendosi a esami con certificazioni, nel 2020 fonda Meteora Ent.

ULTIMI VIDEO SU YOUTUBE

✍️ INTERVISTA

Cosa ti ha spinto a fare il cantante?

Mi ha spinto il fatto che potessi esprimere il mio pensiero, attraverso parole e suoni, il potere di avere la possibilità di trasmettere e comunicare un messaggio alle altre generazioni in modo più chiaro possibile.

I tuoi hobby/interessi al di là della musica?

Disegno, Grafica, 3D Art, Sport e tutto ciò che riguarda l’arte nel mondo

Ci sono tanti ragazzi e ragazze che sognano di diventare cantanti. Che consigli daresti?

Di iniziare al più presto!!

Come ti concentri prima di cantare?

Resto con me stesso trovando il mio equilibrio prima di salire sul palco.

Cosa non dovrebbe mai fare un giovane Artista ?

Mollare!!

Come miglioreresti la scena Musicale ?

Credo che la mia Musica sia ancora in fase sperimentale non mi sono mai posto questa domanda prima d’ora ma sicuramente porterei un qualcosa di unico a mio parere come qualsiasi altra persona o artista potrebbe fare

Perché il pubblico dovrebbe ascoltarti ?

Per Risvegliarsi!

A chi ti sei ispirato ?

In Italia sono cresciuto con i Dogo, Noyz Narcos, Fibra e Marracash mentre oltre oceano ho aprrezzato molto Future, Young Thug e tutta la generazione nata dalla Trap.

Come ti concentri per scrivere un brano?

Di solito quando scrivo un brano parte tutto dal beat se sul beat mi è permesso esprimermi con i flow che più mi piacciono allora inizio a scrivermi le prime barre e il resto avviene abbastanza naturalmente.

Quali sono i lati positivi nell’essere cantante?

Credo che quello che mi ha spinto a fare musica siano i lati positivi di questo “mestiere”

E quelli negativi?

Sono una persona che cerca di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno per questo amando comunque quello che faccio non riesco a vedere aspetti negativi.

Parlaci del tuo ultimo progetto

Alieno è un progetto nato in un momento di estrema solitudine ma anche di un estremo lavoro, frutto di costanza e determinazione

Chi ti ha supportato o ostacolato nel tuo percorso ?

All’inizio nessuno credeva che potessi farcela ma quando ho iniziato a crederci io prima degli altri allora tutto è cambiato

È UFFICIALMENTE UN CREATORE DI AE

Italo Guccio

Ascolta anche su

💬 ITALO GUCCIO È UN ARTISTA COMPLETO. CONCORDI?

11 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *